IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > + 50% per i nuovi impianti fotovoltaici nel mondo. UE a -20%

+ 50% per i nuovi impianti fotovoltaici nel mondo. UE a -20%

Nel 2016 a livello globale installati 76,1 GW di fotovoltaico, in crescita di quasi il 50% sul 2015, in Europa solo 6,9 gigawatt, in diminuzione del 20%

 

 

SolarPower Europe, l'associazione del settore dell'energia solare in Europa, ha presentato un preconsuntivo delle installazioni di fotovoltaico nel 2016, che si basano su dati ufficiali provenienti da agenzie governative o associazioni solari nazionali.

Emerge che l'andamento globale del settore è molto positivo, con le nuove installazioni che arrivano a 76,1 GW, in crescita di quasi il 50% rispetto ai 51,2 GW del 2015, l'Europa, in controtendenza, ha installato 6,9 GW di sistemi di energia solare, in diminuzione del 20% rispetto agli 8,6 GW del 2015. 

 

 

 

L’Asia e l’America stanno rapidamente adottando politiche per la crescita di energia solare pulita a basso costo, mentre l'Unione europea per essere pronta per il prossimo step verso una reale transizione energetica, ha bisogno di una normativa certa e di sostegno agli investimenti green, soprattutto considerando che l’energia solare inizia ad essere conveniente come le energie fossili, se non di più, in buona parte dell’Europa, grazie anche al significativo calo dei prezzi.

A questo propostito il pacchetto Clean Energy recentemente presentato dalla Commissione europea, prevede leve molto concrete e attuabili verso la decarbonizzazione dell’Europa.

 

Michael Schmela, Executive Advisor e Head of Market Intelligence a SolarPower Europe, ha dichiarato che l’UE, una volta leader assoluta del solare rischia seriamente di essere superata dalle potenze asiatiche come la Cina, sia nel numero di impianti che nella produzione solare. Anche gli Stati Uniti, con una popolazione decisamente inferiore rispetto alla somma di tutti i 28 paesi membri dell’Unione, nel 2016 hanno più o meno raddoppiato la capacità di energia solare.

La Cina è stata il mercato più grande del mondo nel 2016 con una nuova potenza di 34,2 GW, in crescita di oltre il 125% rispetto al 2015.

Seguono gli Stati Uniti con circa 14 GW di nuove installazioni, in crescita dal 7,3 GW rispetto al 2015.

Sul podio anche il Giappone che ha raggiunto circa 8,6 GW, davanti a India con 4,5 GW.  

 

SolarPower Europa chiede agli Stati membri e al Parlamento europeo di muoversi verso alcune priorità per aiutare la transizione del vecchio continente verso un’economia sostenibile e low carbon, assicurando la crescita dell’energia fotovoltaica pulita e a basso costo, come richiesto dal pacchetto Clean Energy.

Tra queste è necessaria una politica seria e ambiziosa capace di orientare gli investimenti in energia pulita e di un solido quadro normativo a sostegno dell’auto produzione dell’energia, in cui consumatori e comunità siamo posti al centro della transizione energetica. 

Alexandre Roesch, Policy Director presso SolarPower Europe sottolinea che è giunto il momento che l’Europa ritrovi la propria ispirazione torni ad essere il vero leader della transizione energetica. Perché sia possibile ricostruire un grande progetto industriale basato su solare e fonti rinnovabili bisognerebbe intanto aumentare il target al 2030 delle energie rinnovabili almeno al 35%.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/09/2018

Detrazione del 50% per sistemi di accumulo collegati al fotovoltaico

L'Agenzia delle Entrate rispondendo all'interpello di un contribuente ha chiarito che l'acquisto di un sistema di accumulo collegato al fotovoltaico, sia contestuale che successivo all'installazione dell'impianto solare, dà diritto alla detrazione del ...

21/09/2018

Monitoraggio GSE delle fonti rinnovabili nelle regioni italiane

Il GSE ha pubblicato i dati statistici sui consumi di energia rinnovabile nelle Regioni italiane, con monitoraggio degli obiettivi burden sharing.        Ai sensi del Decreto Legislativo 28 del 3/3/11 e del Decreto 11/5/2015 del ...

11/09/2018

Bozza nuovo decreto rinnovabili con incentivi al fotovoltaico

Sta girando in questi giorni la bozza del nuovo Decreto Rinnovabili, già approvata da Ministro dello Sviluppo Economico, che prevede incentivi per gli impianti alimentati da rinnovabili, tra cui il fotovoltaico per il periodo 2018/2020 e introduce il ...

10/09/2018

A luglio le rinnovabili coprono il 36,6% della domanda di energia. In calo il fotovoltaico

A luglio 2018 la domanda di energia è aumentata dell’1,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Tengono le rinnovabili grazie alla buona performance dell'idroelettrico (+13,9%); calano fotovoltaico, eolico e ...

05/09/2018

Qualit e professionalit sono i requisiti minimi necessari per lattivit di O&M

Le attività di gestione e manutenzione (O&M) degli impianti fotovoltaici sono ormai diventate un segmento autonomo nel settore dell'energia solare; sempre più numerose sono le aziende che si dedicano specificamente a questo tipo di ...

04/09/2018

Fine dei dazi per i pannelli fotovoltaici cinesi

Lo scorso 31 agosto la Commissione Europea ha deciso di rimuovere le misure anti-dumping per l'importazione in Europa di moduli e celle fotovoltaiche provenienti dalla Cina      Da ieri, 3 settembre sono stati rimossi i dazi ...

03/09/2018

Uno dei pi grandi impianti fotovoltaici dEuropa per Fiera Milano Rho

A2A e Fondazione Fiera Milano hanno siglato la partnership per la realizzazione dell’impianto solare che inizialmente avrà una capacità di oltre 10 MWp, assicurando un risparmio di circa 5mila tonnellate di CO2 ...

30/08/2018

DallEscherichia Coli lenergia per le celle fotovoltaiche

Un’equipe di ricercatori della University British Columbia, capitanata dal professor Vikramaditya Yadav, è riuscita a produrre energia modificando geneticamente il batterio e aumentando la produzione di licopene, un potente pigmento ...