Progettazione ecologica per tutti i prodotti connessi all’energia

Il Parlamento Europeo ha adottato una direttiva che prevede una progettazione ecocompatibile (ecodesign) per tutti i prodotti coinvolti nel risparmio di energia, garantendo in questo modo che non siano pericolosi per l'ambiente.
La direttiva definisce le prescrizioni minime per l'immissione sul mercato dei prodotti e vuole contribuire allo sviluppo sostenibile, accrescendo l'efficienza energetica e il livello di protezione ambientale e, allo stesso tempo, migliorando la sicurezza dell'approvvigionamento energetico.
Secondo la direttiva quindi, oltre a televisioni e computer, anche finestre, materiali isolanti, rubinetti, etc., che non consumano energia in quanto tale ma che hanno un impatto sul consumo energetico, dovranno rispettare prescrizioni minime per poter essere commercializzati.
Questi prodotti, grazie a una loro migliore progettazione, contribuiranno infatti a ridurre l'impatto ambientale, con un significativo risparmio energetico ed idrico.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Normativa, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento