IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > All'European Innovation Summit 2010 le organizzazioni europee di normazione

All'European Innovation Summit 2010 le organizzazioni europee di normazione

Oltre a portare innovazione nel mercato, le norme sono uno strumento cruciale per aiutare l'Europa a stabilire il suo ruolo primario nell'economia globale. Nell'ambito dell'appuntamento annuale con il 2nd European Innovation Summit, le tre organizzazioni (CEN, CENELEC e ETSI) mostreranno il profondo coinvolgimento della normazione europea in campi di innovazione quali l'approvvigionamento energetico, la mobilità urbana e regionale, i veicoli elettrici.
La normazione e l'innovazione sono saldamente collegate, e questo legame favorisce, tra le altre cose, la competitività dell'industria europea, generando nuove opportunità di export e di crescita economica.
Per queste ragioni il CEN (European Committee for Standardization), il CENELEC (European Committee for Electrotechnical Standardization) e l'ETSI (European Telecommunications Standard Institute) rinnovano la loro partecipazione alla edizione 2010 dell'EIS-European Innovation Summit.
L'evento, della durata di due giornate, si svolgerà presso il Parlamento europeo a Bruxelles nei giorni 11 e 12 ottobre.
EIS 2010 e le sfide rivolte all'innovazione: per dare all'Europa una posizione di leader globale nel mercato e per ottenere con successo la partnership nell'innovazione.

CEN e CELELEC
Celine Oeyen, Manager Communication
Tel. 32 2 519 68 85
e-mail: coeyen@cencenelec.eu

ETSI
Paul Reid, Communications and Events
Tel. +33 4 92 94 42 19
e-mail: Paul.Reid@etsi.org
 

TEMA TECNICO:

Normativa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

La Lombardia dice NO alla proroga termovalvole

Interventi di Regione Lombardia su termovalvole e obbligo rinnovabili definiti dal DL 102/2014     La Regione Lombardia, attraverso la società Infrastrutture Lombarde, fa sapere che la proroga di 6 mesi dei termini per ...

16/01/2017

Le Regioni danno l’ok agli obiettivi nazionali di risparmio energetico

Raggiunta l’intesa nella Conferenza Unificata del 22 dicembre, a condizione che vengano rispettate alcune modifiche, sulla determinazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico     Le Regioni, nella Conferenza ...

11/01/2017

In GU la graduatoria dei progetti per la riqualificazione delle periferie

Sulla Gazzetta Ufficiale n° 4 del 5 gennaio 2017 è pubblicato il decreto con la graduatoria del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie     Come previsto dalla legge di ...

10/01/2017

Cosa comporta la proroga dei termini per l'installazione della contabilizzazione

Il Consiglio dei Ministri ha inserito nel decreto legge approvato il 30 dicembre anche la proroga dei termini per l'adeguamento degli impianti di riscaldamento alla contabilizzazione individuale del calore     Analisi e commento di Roberto ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

09/01/2017

Riqualificazione energetica degli immobili della Pubblica Amministrazione

Ministero dello Sviluppo economico e Agenzia del Demanio hanno firmato la convenzione che porterà alla riqualificazione di 63 edifici della PA   Grazie alla firma della convenzione tra Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia del Demanio, ...

03/01/2017

Proroga al 30 giugno per l'obbligo di contabilizzazione nei condomini

Il decreto Milleproroghe approvato dal consiglio dei Ministri del 29 Dicembre ha fatto slittare di 6 mesi l’obbligo di installazione di valvole termostatiche e contabilizzatori nei condomini     Il Consiglio dei Ministri n. 7 del 29 ...

23/12/2016

Via libera al piano energetico delle Marche che spinge sulle rinnovabili

Obiettivo del piano è la diminuzione del consumo regionale di energia del 20% e di portare al 25.8% il contributo delle energie rinnovabili     Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR ...