IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Bill Gates lancia un fondo per le energie rinnovabili da 1 miliardo di dollari

Bill Gates lancia un fondo per le energie rinnovabili da 1 miliardo di dollari

Promosso da Bill Gates, insieme ad altri imprenditori illuminati, un fondo di investimento da un miliardo di dollari dedicato alle nuove tecnologie green

 


Le due facce degli Stati Uniti rispetto alle energie rinnovabili e al futuro del pianeta. Da una parte l’elezione di Donald Trump, nuovo Presidente USA, che in campagna elettorale è arrivato a negare l’esistenza di un’emergenza climatica e che tanto crede in un'economia sostenuta dalle fossili da aver nominato il petroliere Rex Tillerson, come ministro degli Esteri. Dall’altra il fondatore di Microsoft Bill Gates che ha lanciato, insieme ad altri imprenditori, il fondo Breakthrough Energy Ventures, che investirà un miliardo di dollari in nuove tecnologie green e scoperte scientifiche che abbiano la possibilità di fornire energia affidabile e a basso costo e di combattere i cambiamenti climatici.


La coalizione Breakthrough energy coalition che Gates ha presentato a Parigi in occasione della COP 21, ha coinvolto anche Jeff Bezos di Amazon, Richard Branson del Gruppo Virgin e Jack Ma, fondatore e Ceo di Alibaba.
Si tratta dunque di un gruppo di importanti investitori internazionali che credono nelle energie green e che propongono un nuovo fondo della durata di 20 anni, che diventerà operativo già dal 2017, aperto a tutte le aziende, dalle giovani start up a quelle più consolidate interessate a produrre energia pulita, affidabile e a basso costo.
La scelta della durata del fondo di 20 anni è legata al tipo di investimento per cui ci si attende un ritorno più lungo sull’investimento rispetto ai fondi di venture tradizionali.
Il gruppo ha precisato che sono cinque i settori in cui si deve intervenire per aiutare il futuro dell’ambiente in quanto maggiori responsabili delle emissioni di gas serra in tutto il mondo: elettricità, edifici, trasporto, agricoltura e industria manifatturiera. Ognuno di questi settori rappresenta una sfida in cui si può intervenire grazie a ricerca e investimenti per assicurare un futuro senza emissioni.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/08/2017

Continua il viaggio intorno al mondo del catamarano 100% rinnovabile

Ha iniziato a navigare da metà luglio la prima imbarcazione al mondo a zero emissioni alimentata da idrogeno       E’ partito lo scorso 15 luglio da Parigi e in 6 anni di navigazione approderà in 50 paesi e in 101 porti ...

16/08/2017

Il mercato delle ristrutturazioni guidato dai nuovi acquirenti

Il 2017 si preannuncia come anno record per gli interventi di ristrutturazione edilizie, soprattutto da parte dei nuovi proprietari       Houzz & Home, piattaforma specializzata a livello mondiale per la ristrutturazione e la ...

11/08/2017

Quando cambiare gli infissi?

Una guida realizzata da Pavanello Serramenti aiuta gli utenti a capire quale sia il momento giusto per sostituire gli infissi della propria abitazione       Come sappiamo gli interventi di riqualificazione possono migliorare notevolmente ...

10/08/2017

Una proposta del PE per limitare la deforestazione

E’ necessario salvaguardare le foreste che in Europa assorbono circa il 10.9% di tutti i gas serra emessi ogni anno.       Il ruolo delle foreste nella lotta al cambiamento climatico è fondamentale perché attraverso la ...

03/08/2017

La posizione delle Regioni sulla SEN 2017

Le regioni esprimono parere positivo sulla SEN ma richiedono una semplificazione delle procedure per l'installazione delle rinnovabili sul territorio        La Conferenza della Regioni delle Regioni e delle Province autonome del 27 ...

02/08/2017

2 agosto: abbiamo finito le risorse rinnovabili

Oggi è l’Overshoot Day 2017, ovvero il giorno che segna l’inizio del debito ecologico a causa dell’eccessivo sfruttamento del pianeta     L’organizzazione di ricerca internazionale Global Footprint Network come ...

27/07/2017

Il gruppo Caleffi acquisisce rubinetterie Cristina

Il Gruppo Caleffi, specializzato nella componentistica per impianti di riscaldamento, condizionamento e idrosanitari, annuncia l'acquisizione di Cristina, azienda che produce rubinetteria di alta qualità     Il Gruppo Caleffi cresce ...

25/07/2017

Allarme Assoclima per il mercato delle pompe di calore

L'improvviso aumento dei prezzi di alcuni gas refrigeranti HFC utilizzati per il funzionamento di climatizzatori e pompe di calore rischia di mettere in ginocchio il settore     L’industria dei sistemi di climatizzazione da molto tempo si ...