Infobuild
I portali esteri di Infobuild
Iscriviti alla newsletter
Riceverai gratuitamente tutte le informazioni su architettura sostenibile, risparmio energetico e fonti rinnovabili
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Costituita la filiera per pannelli e componenti degli impianti fotovoltaici

Costituita la filiera per pannelli e componenti degli impianti fotovoltaici

Dal primo luglio per accedere agli incentivi le aziende che producono o importano pannelli fotovoltaici devono garantire anche la corretta gestione dei moduli a "fine vita", aderendo a un sistema o consorzio autorizzato a farlo, secondo il Quarto Conto Energia (D.M. 5 maggio 2011 ).

"Si tratta di un fondamentale elemento di trasparenza per un settore destinato a diventare sempre più protagonista della generazione energetica in Italia - dichiara Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente - l'ascesa delle rinnovabili incontra molti ostacoli, legati a incertezze e buchi normativi che troppo spesso si prestano a strumentalizzazioni. L'aver affrontato e risolto le incognite del fine vita è utile alla maturazione delle politiche industriali di un comparto sempre più importante dell'economia del nostro Paese, oltre a fornire garanzia di tutela ambientale e di efficienza d'uso degli elementi minerali che formano le materie prime della componentistica elettronica e fotovoltaica".

Inoltre, con grande soddisfazione dei consorzi di filiera, da sempre impegnati per ottenere la tracciabilità del rifiuto e una più concreta garanzia finanziaria, il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha stabilito, nelle ultime Regole applicative per il Quarto conto energia, che i sistemi o consorzi di recupero devono disporre di una rete di raccolta in possesso delle necessarie autorizzazioni al trasporto dei moduli fotovoltaici a fine vita, con personale professionalmente formato. In particolare i consorzi dovranno garantire la tracciabilità di tutti i pannelli immessi sul mercato; la rendicontazione delle quantità raccolte ed inviate a riciclo; e infine, l'attivazione di un sistema di garanzia della copertura finanziaria, che assicuri la procedura di smaltimento a fine vita anche in caso di insolvenza da parte del produttore o del consorzio stesso.

"Requisiti - spiega il presidente di Cobat, Giancarlo Morandi - che il nostro Consorzio già da tempo ha attivato, siglando un accordo con il Comitato Ifi (Industrie fotovoltaiche italiane), che riunisce circa l'80% delle industrie italiane del settore. Grazie a questa intesa, nel settembre 2011 è nata la prima filiera italiana per la gestione del fotovoltaico a fine vita. Per chi ama e rispetta l'ambiente si tratta di una grande conquista, perché per la prima volta la regolamentazione nazionale di accesso alle tariffe incentivanti sul fotovoltaico prevede espressamente garanzie tutelanti".

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/03/2015

Contributo centrale delle energie rinnovabili nel nuovo mercato elettrico italiano

Secondo i risultati di uno studio “Il settore elettrico italiani, quale market design?” realizzato da Althesys per Assorinnovabili e presentato ieri a Roma nel corso di un convegno, un nuovo disegno del mercato elettrico, volto ad ...

Contributo centrale delle energie rinnovabili nel nuovo mercato elettrico italiano
25/03/2015

IHS prevede 500 GW per il fotovoltaico mondiale entro il 2019

Secondo gli analisti di IHS il mercato fotovoltaico a livello globale crescerà entro il 2019, arrivando a toccare i  500 GW, + 177% rispetto al 2014, anno in cui sono stati raggiunti 180 GW. Tra il  2015 e il 2019 potrebbero dunque essere ...

IHS prevede 500 GW per il fotovoltaico mondiale entro il 2019
24/03/2015

Eclissi, senza fotovoltaico energia più cara del 30%

In occasione dell’eclissi di sole sono bastate poche ore, dalle 7.00 alle 14.00, senza fotovoltaico e il prezzo dell’energia si è impennato. Un comunicato di assoRinnovabili sottolinea infatti che il distacco di quasi il 50% degli impianti ...

Eclissi, senza fotovoltaico energia più cara del 30%
24/03/2015

Efficienza energetica e tecnologia per "Bosco", il padiglione austriaco per l'Expo

“Il nostro padiglione è un prototipo per una progettazione urbana futuristica che sfrutti la performance della natura. Diversamente da quanto accade con i tradizionali sistemi di climatizzazione, la sinergia di natura e tecnologia produrrà ...

Efficienza energetica e tecnologia per Bosco, il padiglione austricao per l'Expo
23/03/2015

L'Agenzia delel Dogane consegna 520 pannelli solari confiscati

I funzionari Antifrode dell’Ufficio delle Dogane di Genova, con la collaborazione del Voltri Terminal Europa, hanno consegnato al comune di Mele la prima tranche di pannelli solari, frutto di operazione di confisca, che saranno donati a Enti pubblici ...

L'Agenzia delel Dogane consegna 520 pannelli solari confiscati
19/03/2015

Impianto fotovoltaico a 3452 metri per la nuova stazione della funivia

Da oggi salire in funivia nel cuore del massiccio del Monte Bianco sarà ancora più emozionante, grazie ai nuovi impianti funiviari che collegheranno la stazione di base di Pontal d’Entrèves (Courmayeur) a Punta Helbronner. Si tratta ...

Impianto fotovoltaico a 3452 metri per la nuova stazione ferroviaria. Inverter ABB
17/03/2015

Primo caso di SEU realizzato in Italia per lo stabilimento L’Oréal a emissioni zero

Lo stabilimento di Settimo Torinese della multinazionale francese L’Oréal è il protagonista del primo impianto fotovoltaico realizzato in regime di SEU in Italia dall’approvazione della delibera dell'Autorità, 578/2013, grazie ...

L’Oréal: lo stabilimento a emissioni zero è il primo caso di SEU realizzato in Italia grazie anche a SMA
16/03/2015

Grazie ai piccoli impianti riparte il mercato fotovoltaico in Italia

ANIE Rinnovabili, associazione che rappresenta le imprese costruttrici di componenti e impianti per la produzione di energia da fotovoltaico, eolico, biomasse e geotermia, mini idraulico, in un comunicato sottolinea che il settore fotovoltaico è ...

Anie rinnovabili Grazie ai piccoli impianti riparte il mercato fotovoltaico in Italia
Partnership