IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Costituita la filiera per pannelli e componenti degli impianti fotovoltaici

Costituita la filiera per pannelli e componenti degli impianti fotovoltaici

Dal primo luglio per accedere agli incentivi le aziende che producono o importano pannelli fotovoltaici devono garantire anche la corretta gestione dei moduli a "fine vita", aderendo a un sistema o consorzio autorizzato a farlo, secondo il Quarto Conto Energia (D.M. 5 maggio 2011 ).

"Si tratta di un fondamentale elemento di trasparenza per un settore destinato a diventare sempre più protagonista della generazione energetica in Italia - dichiara Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente - l'ascesa delle rinnovabili incontra molti ostacoli, legati a incertezze e buchi normativi che troppo spesso si prestano a strumentalizzazioni. L'aver affrontato e risolto le incognite del fine vita è utile alla maturazione delle politiche industriali di un comparto sempre più importante dell'economia del nostro Paese, oltre a fornire garanzia di tutela ambientale e di efficienza d'uso degli elementi minerali che formano le materie prime della componentistica elettronica e fotovoltaica".

Inoltre, con grande soddisfazione dei consorzi di filiera, da sempre impegnati per ottenere la tracciabilità del rifiuto e una più concreta garanzia finanziaria, il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha stabilito, nelle ultime Regole applicative per il Quarto conto energia, che i sistemi o consorzi di recupero devono disporre di una rete di raccolta in possesso delle necessarie autorizzazioni al trasporto dei moduli fotovoltaici a fine vita, con personale professionalmente formato. In particolare i consorzi dovranno garantire la tracciabilità di tutti i pannelli immessi sul mercato; la rendicontazione delle quantità raccolte ed inviate a riciclo; e infine, l'attivazione di un sistema di garanzia della copertura finanziaria, che assicuri la procedura di smaltimento a fine vita anche in caso di insolvenza da parte del produttore o del consorzio stesso.

"Requisiti - spiega il presidente di Cobat, Giancarlo Morandi - che il nostro Consorzio già da tempo ha attivato, siglando un accordo con il Comitato Ifi (Industrie fotovoltaiche italiane), che riunisce circa l'80% delle industrie italiane del settore. Grazie a questa intesa, nel settembre 2011 è nata la prima filiera italiana per la gestione del fotovoltaico a fine vita. Per chi ama e rispetta l'ambiente si tratta di una grande conquista, perché per la prima volta la regolamentazione nazionale di accesso alle tariffe incentivanti sul fotovoltaico prevede espressamente garanzie tutelanti".

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/07/2016

In Australia la prima “Tesla Town” con tetti fotovoltaici e batterie Powerwall

Nasce in Australia il primo quartiere al mondo con una forte attenzione a sostenibilità e design in cui ogni abitazione sarà dotata di batterie Powerwall di Tesla
 
Sarà realizzato a soli 6.5 Km da Melbourne YarraBend, ...

14/07/2016

Energia fotovoltaica per raggiungere gli obiettivi della COP21 per il clima

Uno studio condotto da REC e presentato all'Intersolar spiega come gli obiettivi fissati dalla COP21 si possano raggiungere grazie all'energia solare  
L’energia fotovoltaica può contribuire in maniera significativa a raggiungere ...

14/07/2016

Obiettivo per il fotovoltaico in Italia 35 GW entro il 2030

Presentata da RSE una monografia sul fotovoltaico che considera andamento della tecnologia e dei prezzi, andamento globale e nazionale, stime per il futuro nel Bel Paese  
Sul sito RSE, Ricerca Sistema Energetico, è disponibile e ...

12/07/2016

Hanergy lancia le vetture alimentate esclusivamente a energia solare

Hanergy Holding Group, azienda specializzata nel fotovoltaico con tecnologia a film sottile, ha presentato 4 auto alimentate esclusivamente con il solare e che possono essere commercializzate     Li Hejun, presidente del consiglio di ...

08/07/2016

Entro il 2025 l'installato globale di fotovoltaico supererà i 756 GW

Sono le previsioni contenute nell'ultimo rapporto della società di consulenza GlobalData che parla di una crescita annuale delle installazioni fotovoltaiche da qui al 2025 del 13,1%       Il nuovo Rapporto pubblicato dalla ...

06/07/2016

L'industria fotovoltaica europea chiede la fine delle misure antidumping

34 associazioni europee delle rinnovabili hanno scritto una lettera al commissario Malmstrom perché la Commissione europea elimini le misure commerciali antidumping sul solare cinese.     Le associazioni rinnovabili europee chiedono ...

04/07/2016

Osservatorio rinnovabili, + 58% per il fotovoltaico nei primi 5 mesi

Anie Rinnovabili presenta l'Osservatorio dell'intero comparto a maggio che indica una situazione in miglioramento anche se le nuove installazioni sono in calo del 2%. I commenti sul decreto Rinnovabili non fotovoltaiche     L'Osservatorio di ...

01/07/2016

Celle fotovoltaiche senza titanio, efficienti ed economiche

Dal progetto NANOMATCELL realizzate una serie di celle solari basate su assorbitori pancromatici inorganici e ibridi   Le celle solari a tinta sensibilizzata (DSSC) sono realizzate imitando l’assorbimento della luce della fotosintesi in natura ...