IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Costituita la filiera per pannelli e componenti degli impianti fotovoltaici

Costituita la filiera per pannelli e componenti degli impianti fotovoltaici

Dal primo luglio per accedere agli incentivi le aziende che producono o importano pannelli fotovoltaici devono garantire anche la corretta gestione dei moduli a "fine vita", aderendo a un sistema o consorzio autorizzato a farlo, secondo il Quarto Conto Energia (D.M. 5 maggio 2011 ).

"Si tratta di un fondamentale elemento di trasparenza per un settore destinato a diventare sempre più protagonista della generazione energetica in Italia - dichiara Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente - l'ascesa delle rinnovabili incontra molti ostacoli, legati a incertezze e buchi normativi che troppo spesso si prestano a strumentalizzazioni. L'aver affrontato e risolto le incognite del fine vita è utile alla maturazione delle politiche industriali di un comparto sempre più importante dell'economia del nostro Paese, oltre a fornire garanzia di tutela ambientale e di efficienza d'uso degli elementi minerali che formano le materie prime della componentistica elettronica e fotovoltaica".

Inoltre, con grande soddisfazione dei consorzi di filiera, da sempre impegnati per ottenere la tracciabilità del rifiuto e una più concreta garanzia finanziaria, il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha stabilito, nelle ultime Regole applicative per il Quarto conto energia, che i sistemi o consorzi di recupero devono disporre di una rete di raccolta in possesso delle necessarie autorizzazioni al trasporto dei moduli fotovoltaici a fine vita, con personale professionalmente formato. In particolare i consorzi dovranno garantire la tracciabilità di tutti i pannelli immessi sul mercato; la rendicontazione delle quantità raccolte ed inviate a riciclo; e infine, l'attivazione di un sistema di garanzia della copertura finanziaria, che assicuri la procedura di smaltimento a fine vita anche in caso di insolvenza da parte del produttore o del consorzio stesso.

"Requisiti - spiega il presidente di Cobat, Giancarlo Morandi - che il nostro Consorzio già da tempo ha attivato, siglando un accordo con il Comitato Ifi (Industrie fotovoltaiche italiane), che riunisce circa l'80% delle industrie italiane del settore. Grazie a questa intesa, nel settembre 2011 è nata la prima filiera italiana per la gestione del fotovoltaico a fine vita. Per chi ama e rispetta l'ambiente si tratta di una grande conquista, perché per la prima volta la regolamentazione nazionale di accesso alle tariffe incentivanti sul fotovoltaico prevede espressamente garanzie tutelanti".

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/02/2016

+15% per il fotovoltaico in Europa nel 2015

Il 2015 si è concluso positivamente per il il settore fotovoltaico in Europa, con una domanda di nuovi impianti solari aumentata del 15%.
Secondo le prime stime di SolarPower Europe, associazione del settore dell'energia solare in Europa, nel ...

11/02/2016

Quota di rinnovabili nel mix energetico in Italia al 17.1%

L'Eurostat ha pubblicato i dati relativi al 2014 sull'utilizzo delle energie rinnovabili in Europa, da cui emerge che sono 9 gli Stati membri dell'Unione Europea, compresa l'Italia, che hanno già raggiunto i target fissati al 2020 della quota di ...

04/02/2016

Fotovoltaico: installati 270 MW da gennaio a novembre 2015

Nei primi 11 mesi del 2015 la potenza degli impianti fotovoltaici entrati in esercizio in Italia è diminuita del 32% rispetto al periodo gennaio-novembre del 2014, con un totale di 270 MW installati. E’ questo uno dei dati più ...

04/02/2016

In Francia 1000 km di asfalto fotovoltaico

Qualche mese fa la società francese di costruzione di strade Colas e l’istituto nazionale per l’energia solare Ines hanno presentato il progetto Wattway, un manto stradale fotovoltaico in grado di generare energia. Si tratta di un asfalto ...

03/02/2016

Dall'Agenzia delle Entrate un nuovo attacco al fotovoltaico

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il 1 febbraio 2016 la circolare 2/E che ha introdotto adeguamenti di carattere generale in materia di identificazione e caratterizzazione degli immobili nel sistema informativo catastale.
In particolare la ...

26/01/2016

GTM Research, nel 2015 + 34% per le installazioni di fotovoltaico

GTM Research ha presentato i dati preliminari sull'andamento del settore fotovoltaico a livello globale nel 2015, che indicano una crescita del 24% rispetto al 2014, con 59 GW di nuovi impianti fotovoltaici installati. Mohit Anand, analista della ...

26/01/2016

Impianti eolici e fotovoltaici in media tensione, adeguamento per teledistacco

In una nota il GSE ricorda ai produttori titolari di impianti eolici e fotovoltaici di potenza maggiore o uguale a 100 kW, connessi alla rete di media tensione che hanno presentato la richiesta di connessione in data antecedente al 1° ...

22/01/2016

Celle solari a basso costo con un rendimento del 20,2%

Alcuni scienziati del Politecnico di Losanna -EPFL- hanno sviluppato un materiale per i pannelli solari in grado di ridurre i costi fotovoltaici, e contemporaneamente di garantire un'efficienza energetica di conversione del 20,2%. Mohammad Nazeeruddin ...