Nuova linea di finestre con vetro termoisolante T4

FAKRO

In anticipo rispetto a quanto previsto dalla normativa, la nuova linea di finestre a bilico di Fakro è già conforme alle richieste della legge che prevede per il 2019/2021 l’abbassamento dei requisiti termici minimi per nuove costruzioni e ristrutturazioni

Nuova linea di finestre con vetro termoisolante T4

Presentata all’ultima edizione di MADE Expo di Milano che si è appena conclusa, la nuova linea di finestre a bilico di Fakro con vetro termoisolante T4, risponde ai nuovi requisiti termici previsti dalle normative per il 2019/2021.

In particolare la norma richiede un abbassamento dei requisiti termici minimi, necessari per nuove costruzioni e ristrutturazioni ed è stata già recepita da alcune regioni che ne hanno anticipato, almeno in parte, l’entrata in vigore.

Il Direttore di FAKRO Italia Bruno Pernpruner spiega che sia per le nuove che per le istrutturazioni “si passerà da coefficienti di 1,80 a 1,40 W/ m²K, per quanto concerne la zona climatica E; considerando invece la zona climatica F, che interessa soprattutto le aree più elevate del nord, i valori richiesti cambieranno da 1,50 a 1,1 W/ m²K. Nell’ambito della riqualificazione energetica inoltre, i coefficienti necessari in queste due zone non saranno più di 1,90 e 1,70 ma di 1,40 e di 1,00 W/ m²K”.

modelli di finestre a bilico FTP-V, FTW-V e FTU-V, con vetro termoisolante T4, sono già conformi ai requisiti richiesti. La nuova gamma di serramenti ha infatti un coefficiente di trasmittanza termica Uw di 1,1 W/m²K, particolarmente adatto sia nelle nuove costruzioni che negli interventi di ristrutturazione. Inoltre i prodotti della linea se installati con lo speciale raccordo EHV-AT Thermo, raggiungono un coefficiente di 1,0 W/m²K, indicato negli interventi di riqualificazione energetica.

Caratteristiche finestre con vetro termoisolante T4

Finetre a bilico Fakro con vetro termoisolante T4

I serramenti della serie uniscono design e prestazioni. Realizzate in legno di pino privo di nodi impregnato sottovuoto, processo che rende il legno inattaccabile da tutte le muffe, le 3 nuove finestre si distinguono per la finiture:

  • FTP-V è rivestito da due mani di vernice acrilica trasparente ed è quindi in color legno naturale;
  • FTW-V è rifinito con due mani di vernice acrilica di colore bianco;
  • FTU-V è rivestita con tre mani di vernice poliuretanica bianca che forma una superficie duratura e perfettamente liscia, adatto per l’installazione in ambienti particolarmente umidi.

Le finestre termosiolanti T4 hanno un’area vetrata molto grande e possono essere perseonalizzate con tutti gli accessori Fakro, quali per esempio le tende parasole, oscuranti o plissettate, l’avvolgibile esterno; il sistema di sicurezza topSafe e la ventilazione V40 che garantisce un ottimo ricambio d’aria anche a finestra chiusa, per la miglior salubrità degli ambienti. Inoltre le finestre sono dotate della tecnologia thermoPro che permette di diminuire la trasmittanza termica migliorando l’efficienza energetica, e aumenta la loro impermeabilità all’aria, garantendo un migliore scarico della condensa.

La manovrabilità della finestra, che si può aprire fino a 180°, è semplificata dalla maniglia che si trova nella parte inferiore del battente.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico

Altri articoli riguardanti l'azienda