Advertisement

IV Conto Energia, al via i nuovi incentivi

Al via da oggi le nuove tariffe del Quarto Conto Energia che "si applica agli impianti fotovoltaici che entrano in esercizio in data successiva al 31 maggio 2011 e fino al 31 dicembre 2016, per un obiettivo indicativo di potenza installata a livello nazionale di circa 23.000 MW, corrispondente ad un costo indicativo cumulato annuo degli incentivi stimabile tra 6 e 7 miliardi di euro".
Ricordiamo che è previsto un nuovo sistema di regolazione automatica del livello degli incentivi in relazione alla potenza installata che entrerà a regime a partire dal 2013. Nel periodo transitorio, fino al 2013, ci sarà una diminuzione graduale degli incentivi per allineare il nostro Paese ai livelli comunitari.
Sono confermati i bonus per le installazioni finalizzate alla sostituzione di amianto e per gli impianti realizzati per almeno il 60% con forniture europee.
Un tetto di spesa massima ed un registro tenuto dal GSE solo sui grandi impianti (superiori a 1 mw su tetto e 200kw a terra), consentiranno di limitare i fenomeni speculativi.
Per i "piccoli impianti" ("realizzati su edifici che hanno una potenza non superiore a 1.000 kW, gli altri impianti fotovoltaici con potenza non superiore a 200 kW operanti in regime di scambio sul posto, nonché gli impianti fotovoltaici di potenza qualsiasi realizzati su edifici ed aree delle Amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo n.165 del 2001") non è previsto alcun tetto di spesa.
 
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Conto Energia, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento