IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Entro il 2030 il fotovoltaico potrebbe soddisfare il 13% della domanda di energia

Entro il 2030 il fotovoltaico potrebbe soddisfare il 13% della domanda di energia

Irena: il sistema fotovoltaico rivoluzionerà l’approvvigionamento di energia elettrica 

 


Oggi meno del 2% dell’elettricità globale è generato da solare fotovoltaico, ma questo dato è destinato a cambiare radicalmente nei prossimi 15 anni. E’ quanto emerge dal Report Letting in the Light: How Solar Photovoltaics Will Revolutionize the Electricity System, presentato da IRENA a Intersolar di Monaco. Lo Studio stima che questa cifra potrebbe crescere fino al 13% entro il 2030, considerato che l’industria solare è pronta per una massiccia espansione, trainata principalmente dalla riduzione dei costi, che nei prossimi 10 anni potrebbe arrivare fino al 59%. Il Direttore generale di Irena Adnan Z. Amin sottolinea che la transizione delle energie rinnovabili è ben avviata, con il solare che gioca un ruolo centrale.

 

Totale della capacità FV installata dal 206 al 2015 e proiezioni al 2030

 

Irena ritiene che la potenza fotovoltaica potrebbe raggiungere entro il 2030 tra i 1.760 e 2.500 GW, un salto enorme rispetto ai 227 GW di oggi e soddisfare tra l'8 e il 13% della domada di energia. Nel 2015 Germania, Grecia e Italia sono stati, secondo i dati IEA, gli unici paesi in cui le rinnovabili hanno coperto più del 7% della domanda di elettricità. La Relazione evidenzia che negli ultimi cinque anni la capacità installata globale è passata da 40 GW a 227 GW, l'intera capacità di generazione d'Africa è di 175 GW.

 

Sviluppo del fotovoltaico solare per paese in GW nel 2030


Per quanto riguarda i prezzi, il fotovoltaico costa regolarmente solo da 5 a 10 centesimi di dollaro per chilowattora (kWh) in Europa, Cina, India, Sud Africa e Stati Uniti. Nel 2015, il record di prezzi bassi è stato fissato negli Emirati Arabi Uniti (5,84 cent / kWh), Perù (4,8 cent / kWh) e Messico (4,8 cent / kWh). Nel mese di maggio 2016, si è registrato il record assoluto con un'asta di solare fotovoltaico a Dubai che ha attratto un'offerta di 3 centesimi / kWh.


A sostenere questa transizione non c'è solo la diminuzione dei costi, ma anche il miglioramento della tecnologia, politiche di supporto e investimenti nel settore. Nel report si legge infatti che oggi il fotovoltaico rappresenta più della metà di tutti gli investimenti nelle energie rinnovabili. Va poi considerato che lo sviluppo del settore fotovoltaico rappresenta un importante volano per l’occupazione: oggi impiega 2,8 milioni di persone nella produzione, installazione e manutenzione.
Infine Irena sottolinea l’impatto sull’ambiente, tema centrale dopo la firma degli accordi di Parigi: la generazione solare ha già ridotto di biossido di carbonio (CO2) fino a 300 milioni di tonnellate all'anno. Un dato importante che potrebbe crescere fino a tre miliardi di tonnellate di CO2 nel 2030.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/11/2018

Come garantire 68 GW di potenza fotovoltaica installata in Italia al 2030

In occasione del Forum ITALIA SOLARE 2018 in programma a Roma l’11 dicembre, aziende, istituzioni, investitori e operatori del settore si confronteranno sul presente e futuro del mercato fotovoltaico nel nostro paese       “A Vision for the Energy Transition in Italy” è il tema del ...

15/11/2018

Tariffe incentivanti e detassazione Tremonti Ambiente, prorogati i termini

Il GSE ha prorogato al 31 dicembre 2019 il termine indicato per l'attestazione della rinuncia al beneficio fiscale, precedentemente fissato al 22 novembre, per gli operatori incorsi nel divieto di cumulo tra Conti Energia e la  “Tremonti ...

12/11/2018

La rinascita di Chernobyl: da nucleare, ad energia solare

A più di 30 anni dal disastro nucleare della centrale di Chernobyl, un impianto fotovoltaico da 1MW ha iniziato a produrre energia pulita che soddisfa il fabbisogno energetico di 2 mila abitazioni. Una rinascita per tutta la zona della vecchia ...

08/11/2018

Lo scenario per il fotovoltaico italiano da oggi al 2030

Dal convegno organizzato da Althesys a Rimini e dedicato alle prospettive del fotovoltaico in Italia è emerso che è necessario aumentare gli sforzi per assicurare il rispetto dei target fissati dalla UE. Si deve intervenire sugli impianti ...

31/10/2018

Il fotovoltaico apre la strada verso l’autoconsumo

Nel 2017 l’autoconsumo è stato pari a 4.889 GWh, ovvero il 20,1% della produzione complessiva degli impianti fotovoltaici, in crescita dell’1,9% rispetto al 2016. Un settore dalle grandi potenzialità ma che presenta ancora troppi ...

05/10/2018

- 17% per fotovoltaico, eolico e idroelettrico nei primi 8 mesi del 2018

Anie Rinnovabili ha pubblicato l'Osservatorio FER di agosto che mostra ancora un calo, -17%, delle installazioni nei primi 8 mesi dell'anno rispetto al 2017.      Nel periodo gennaio-agosto 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, ...

03/10/2018

La Cina sperimenta per la prima volta finestre fotovoltaiche e isolanti

I ricercatori della South China University of Technology hanno sviluppato un prototipo di finestra fotovoltaica in grado di svolgere due funzioni differenti e molto importanti: produrre energia ed isolare termicamente.   a cura di Tommaso ...

28/09/2018

Blockchain al servizio della digital energy

Il settore energetico è protagonista di una vera e propria trasformazione digitale, verso un modello di produzione decentralizzata e distribuita di energia elettrica, in cui gli acquisti e le vendite di energia elettrica saranno certificati ...