IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Presentata a Vegetalia il prototipo "Casakyoto"

Presentata a Vegetalia il prototipo "Casakyoto"

Risparmiare con la casa ecocompatibile, in 10 mosse. A Vegetalia è stata presentata Casakyoto, un edificio prototipo a cui sono state applicate 10 mosse “energetiche”, operazione resa possibile grazie ad un gruppo di 12 partner (Aldes, Alphacan, Bampi, Caparol, Celenit, Gewiss, Tecnasfalti, Maico, Knauf, Kloben, Saint Gobain Glass e Dupont).

La casa, che sarà inaugurata il 16 febbraio alle 14 a Gavirate (VA), “è stata denominata CasaKyoto – ha spiegato l’architetto Susanna Mammi, responsabile del progetto – perché ci siamo rifatti al protocollo di Kyoto, e ci siamo impegnati a ridurre tutte le emissioni inquinanti. Abbiamo lavorato su un edificio esistente, applicando le 10 mosse”. Quali sono? “La diagnosi dell’edificio e il monitoraggio strumentale, capire quanti sono i consumi e le emissioni per intervenire con una o più mosse sull’edificio analizzato con strumentazione di misura in opera. Isolamento delle pareti (dall’esterno, dall’interno o in intercapedine) e isolamento della copertura per ottenere sia un comfort invernale sia estivo.

Isolamento del pavimento e degli impianti di scarico. Isolamento delle finestre con telai ad elevate prestazioni di isolamento termico, acustico e di tenuta all’aria. Isolamento dei vetri, autopulenti e antisfondamento. Ventilazione meccanica controllata, a doppio flusso per il controllo costante della salubrità degli ambienti e per il recupero di calore. Solare termico, per la produzione di acqua calda sanitaria. Pompa di calore e geotermia. Fotovoltaico, per ottenere un bilancio complessivo annuale pari a zero dato che tutti i consumi sono riconducibili a energia elettrica. Domotica, per l’ottimizzazione della gestione degli impianti presenti all’interno dell’edificio”. I problemi possibili che possono sorgere all’interno di una casa variano: muffe, freddo, condensa, umidità, elevati consumi energetici, rumori e sicurezza. La particolarità di questo progetto è che si può intervenire su edifici esistenti, che  “possono portare – ha continuato l’architetto Secchi - ad un risparmio  energetico annuo di 207 kWh/m² (rispetto ai consumi prima della riqualificazione)”. Il costo? “Varia molto a seconda della situazione in cui si trova l’edificio e degli interventi  o mosse,  che si vogliono attuare. Sta di fatto che è un investimento, nel nostro caso con l’edificio riqualificato nelle dieci mosse, si ha un risparmio energetico del 100%. L’investimento va in sostanza ad azzerare i consumi. Inoltre per chi sceglie di contenere i consumi energetici c’è anche la detrazione del 55%”.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/10/2019

Fotovoltaico: attesa una crescita record nei prossimi 5 anni

Pubblicato da IEA il Renewables 2019, con le previsioni di sviluppo nel periodo 2019-2024 delle energie e tecnologie rinnovabili nei settori dell'elettricità, del calore e dei trasporti. Nei prossimi 5 anni crescita del 50% e oltre, guidata dal ...

22/10/2019

Nasce ARSE, Associazione che promuove il Riscaldamento Senza Emissioni

TEON ha di recente annunciato la nascita di ARSE, la prima associazione italiana che si impegna a combattere l’utilizzo dei combustibili fossili impiegati per il riscaldamento degli edifici, puntando alla promozione dell’energia ...

21/10/2019

Primo resort al mondo in cui il prezzo determinato dall'impronta di carbonio del vostro soggiorno

Nell'eco hotel finlandese di alto livello Arctic Blue Resort il prezzo del soggiorno è basato sulle emissioni: minore è l'impatto ambientale, minore è il costo della vacanza.        A Kontiolahti, una piccola ...

18/10/2019

Manovra: due miliardi subito dalle tasse sullambiente, e arriva la plastic tax

La Manovra vale 11 eco-miliardi in tre anni. Dialettica con dl Clima anche su inquinamento. La Legge di Bilancio dovrebbe riflettere il Dpb che per il Green new deal del governo punta a un coinvolgimento di tutti i ministri sulla sostenibilità. ...

18/10/2019

Risparmio del 70% sui consumi grazie alla riqualificazione efficiente

Il Sindaco Sala ha partecipato all’inaugurazione di un condominio riqualificato a Milano, che rappresenta un ottimo esempio di cosa si possa fare dalla collaborazione tra istituzioni, aziende e cittadini. Un intervento congiunto di sostituzione della ...

17/10/2019

Innovativo progetto di bioedilizia in calce e canapa

In via di realizzazione a Eslöv, in Svezia un centro yoga realizzato in bioedilizia: grazie a una tecnologia italiana che utilizza biocompositi in calce e canapa, l’edificio potrà assorbire più CO2 di quanta ne verrà ...

16/10/2019

Nuove celle fotovoltaiche dagli scarti della vinificazione

Siglata una partnership tra l'Università Ca’ Foscari Venezia e l'azienda produttrice di prosecco Serena Wines 1881 per lo sviluppo di innovative celle fotovoltaiche dalla feccia della vinificazione      Al via ...

16/10/2019

Salento, Cucinella firma il nuovo ospedale

Il nuovo nosocomio per l’Asl di Lecce vuole coniugare l’eccellenza sanitaria con un’architettura sostenibile e umana. Sarà un edificio unitario in grado di superare il vecchio modello dell’ospedale organizzato per padiglioni. Si ...