Advertisement

Pubblicata la nuova direttiva tecnica CasaClima

La certificazione energetica CasaClima classifica gli edifici sulla base dell'efficienza energetica dell'involucro (fabbisogno energetico per il riscaldamento), dell'efficienza complessiva (sistema involucro ed impianti con indicazione delle emissioni di CO2) e della sostenibilità ambientale (CasaClima Più/CasaClima Nature).
Le disposizioni della nuova direttiva, entrate in vigore il 1° marzo 2010, saranno valide fino alla data di pubblicazione di un aggiornamento e si applicano agli edifici la cui richiesta di certificazione sarà successiva alla data di entrata in vigore della direttiva stessa.

La richiesta di certificazione deve essere inoltrata prima dell'inizio lavori; nei casi in cui, previa verifica dello stato di avanzamento dei lavori, l'Agenzia acconsenta che la richiesta di certificazione venga presentata durante la fase di costruzione dell'edificio, la Direttiva tecnica di riferimento è comunque quella in vigore alla data di inizio lavori.
Ai fini della certificazione energetica CasaClima si dovranno rispettare tutte le verifiche e le prestazioni energetiche imposte dalle leggi nazionali vigenti.
 

Scarica la nuova direttiva tecnica CasaClima

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Certificazione energetica degli edifici

Le ultime notizie sull’argomento