Valutazione EPi fonti rinnovabili: pubblicata la Raccomandazione CTI 14 sul calcolo dell’energia primaria

E' stata pubblicata la Raccomandazione CTI 14 sul calcolo dell'energia primaria ai fini della determinazione della prestazione energetica degli edifici e della loro classificazione. Tale documento, prodotto dal GL 601, si pone come obiettivo quello di chiarire alcuni aspetti non ancora del tutto definiti sul calcolo dei fabbisogni energetici degli edifici.
Fra di essi vi sono, ad esempio, le modalità di valutazione dell'apporto di energia rinnovabile nel bilancio energetico, il peso dell'energia elettrica esportata, la definizione della compensazione dei fabbisogni energetici attraverso fonti rinnovabili e la valutazione dell'energia elettrica da unità cogenerative.
La raccomandazione intende quindi identificare e definire tutto ciò che è richiesto a livello nazionale per effettuare il calcolo in modo univoco, tenendo conto di quanto specificato in termini generali nella pertinente normativa UNI EN in vigore e nelle UNI/TS 11300.
 
Il documento è disponibile nella sezione shop del sito del CTI .
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Normativa

Le ultime notizie sull’argomento