IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > UNI TS 11300:2008 - Prestazioni energetiche degli edifici: pubblicati gli atti dei seminari UNI

UNI TS 11300:2008 - Prestazioni energetiche degli edifici: pubblicati gli atti dei seminari UNI

UNI, Ente Nazionale Italiano di Unificazione, ha recentemente organizzato tre incontri di presentazione in anteprima ai Soci delle due parti della specifica tecnica UNI TS 11300:2008 sulle prestazioni energetiche degli edifici:
"Parte 1: Determinazione del fabbisogno di energia termica dell'edificio per la climatizzazione estiva ed invernale" e
"Parte 2: Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria".

Pubblichiamo di seguito gli atti in formato pdf dei tre seminari:

Torino, 24 ottobre 2008

La norma UNI TS 11300:2008 sulle prestazioni energetiche degli edifici
Vincenzo Corrado, Coordinatore della SC1/GC2 "Isolamento termico nell’edilizia. Metodi di calcolo" CTI

Prestazioni energetiche degli edifici: i problemi, le soluzioni, le norme tecniche 
Alberto Monteverdi, Responsabile Comunicazione e formazione UNI

Lancenigo di Villorba (Treviso), 29 settembre 2008

Prestazioni energetiche degli edifici: le UNI TS 11300
Anna Martino, CTI (Comitato Elettrotecnico Italiano)
Paolo Baggio, Università degli Studi di Trento e membro SC1/GC2 "Isolamento termico nell'edilizia. Metodi di calcolo" CTI

Bellaria (Rimini), 19 settembre 2008

La norma UNI TS 11300:2008 sulle prestazioni energetiche degli edifici
Vincenzo Corrado, Coordinatore della SC1/GC2 "Isolamento termico nell’edilizia. Metodi di calcolo" CTI

Fonte: uni.com
UNI TS 11300:2008 - Prestazioni energetiche degli edifici: pubblicati gli atti dei seminari UNI
UNI - Ente Nazionale Italiano di Unificazione

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/12/2019

Accordo sulla Manovra, la plastic tax a 0,40 centesimi

La tassa partirà da luglio, quella sullo zucchero da ottobre. La legge di Bilancio dopo l’accordo di maggioranza arriva a 32 miliardi, ma le tensioni nel governo non finiscono. Intanto di plastica se ne produce più dell’acciaio, ...

11/12/2019

Al via le domande in Friuli per bando accumulo per il fotovoltaico

Via libera da parte dell'Amministrazione regionale del Friuli, alla concessione di contributi straordinari per l'acquisto e l'installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica. Domande solo on line. I bandi e gli incentivi promossi ...

11/12/2019

La città verticale sull’acqua ad impatto energetico zero

Vertical City e la proposta progettuale di una città sull’acqua completamente autosufficiente in grado di ospitare 25 mila abitanti. Energie rinnovabili, sistemi di accumulo, produzione alimentare integrata e zero rifiuti promettono un nuovo ...

10/12/2019

Piccole innovazioni sostenibili che trasformano l'abitare

Tutti noi possiamo e dobbiamo fare scelte più consapevoli e sostenibili nel nostro quotidiano, che limitino la nostra impronta ecologia. Alcune proposte per gli arredi indoor e outdoor che ci possono aiutare   la redazione

09/12/2019

La transizione energetica oltre il PNIEC

Il limite di emissioni di CO2 che l’Italia non può superare per rispettare l’aumento della temperatura globale entro 1,5° è di 3,8 miliardi di tonnellate. Lo Studio firmato Eurac Research. L’opportunità economica ...

09/12/2019

Nuovo social housing nZEB a Prato

Il progetto nZEB, a Prato, oltre a rappresentare una risposta concreta all’esigenza abitativa con 29 nuovi alloggi e un centro civico, si pone come esempio virtuoso da molteplici punti di vista, primo fra tutti coniugare alta efficienza energetica e ...

05/12/2019

Solo un paese su 5 ha una strategia sanitaria per affrontare il cambiamento climatico

Proteggere la salute delle persone dai pericoli del cambiamento climatico, come per esempio lo stress da calore, tempeste e tsunami non è mai stato più importante, ma secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità la maggior parte dei ...

04/12/2019

LIFE Hamburg, il campus autosufficiente che reinventa l’apprendimento

12.000 metri quadri di materiali naturali e vegetazione per connettere l’ambiente circostante con la struttura dell’edificio. È LIFE Hamburg, il progetto vincitore del concorso per realizzare il nuovo campus ecologico e autosufficiente dal ...