IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Equilibrium trasforma un ex cementificio in un impianto per produrre il Biomattone

Equilibrium trasforma un ex cementificio in un impianto per produrre il Biomattone

EQUILIBRIUM

Equilibrium presenterà a "Fa' la cosa giusta" il progetto di riconversione di un ex cementificio della provincia di Bergamo in un impianto che produce Natural Beton e Biomattone.
Lo stabilimento, che ha avviato la nuova produzione a Novembre 2011, è una nuova dimostrazione della missione a ridottissimo impatto ambientale dell'azienda lecchese: ridurre ulteriormente l'impronta ecologica rimpiazzando la produzione di un materiale poco ecologico e performante con quella di un composito che permette di realizzare edifici biocompatibili ad emissioni zero.
 
Equilibrium esporrà a"Fa' la cosa giusta" tutte le sue soluzioni per la bioedilizia, dal Natural Beton, il composito di calce naturale e legno di canapa, fino al Biomattone interamente prodotto in Italia.
In occasione della fiera, l'azienda di Lecco racconterà anche l'esperienza che l'ha portata a riconvertire un ex stabilimento destinato alla produzione di blocchi in cemento in provincia di Bergamo in un impianto che sforna materiali altamente ecosostenibili.
Questo ha permesso ad Equilibrium di ridurre notevolmente l'impatto ambientale della fase produttiva: creare il biocomposito è un processo esclusivamente meccanico, poichè un macchinario miscela calce, acqua e canapa senza dover utilizzare fonti fossili per raggiungere determinate temperature. Il Biomattone, ovvero il biocomposito trasformato in blocchi solidi, non necessita di cottura, ma viene lasciato essiccare naturalmente per 40 giorni, mentre la calce viene cotta ad una temperatura di 900°, la metà di quella che si deve raggiungere per produrre il cemento.
Tutti questi elementi concorrono quindi alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica, rendendo sostenibile tutta quanta la filiera.
 
"La nostra missione è sempre stata quella di contribuire a ridurre l'impatto ambientale attraverso l'utilizzo di metodi e materiali di costruzione sostenibili ed ecocompatibili, e la riconversione dell'impianto di Castelli Calepio (BG) non fa altro che inserirsi in questa direzione" spiega Paolo Ronchetti, General Manager di Equilibrium. "Vogliamo semplicemente dimostrare che un altro modo di concepire l'edilizia è possibile, e che se si desidera veramente cambiare le cose, esistono tutti gli strumenti per farlo. Agire sulla fase di produzione, per abbattere le emissioni di CO2 e rendere più efficiente tutta la filiera, è nostro dovere".
 
Il Biomattone sarà esposto presso lo stand di Equilibrium (stand AG07 della sezione ‘Abitare Green'), all'interno della fiera "Fa' la cosa giusta", dal 30 Marzo al 1 Aprile 2012 presso FieraMilanoCity a Milano.
 

Biomattone
Casa in Biomattone
Miscela canapa e calce

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/09/2017

Aiutare le persone nel rispetto dell'ambiente

Inaugurato a Milano il nuovo quartier generale di Emergency nato dalla riqualificazione efficiente di una scuola pubblica in disuso     E’ stata inaugurata in via Santa Croce a Milano “Casa Emergency” nuovo headquarter ...

21/09/2017

A Case di Luce l'oscar italiano dell'efficienza energetica

Il più grande edificio in Europa costruito in Natural Beton e Biomattone ha vinto il premio CasaClima Awards per le caratteristiche di ecosostenibilità, efficienza e comfort abitativo     Case di ...

21/09/2017

Sun & Shade: la copertura che produce energia

Lo studio Carlo Ratti Associati realizza una struttura in grado di orientare i raggi solari e produrre energia elettrica.       Un futuro più “verde”, in cui le risorse ambientali siano utilizzate con criterio e la ...

19/09/2017

Vuoi progettare in modo efficace edifici NZEB?

Ecco come rendere semplice e veloce la progettazione, l'elaborazione dell'APE e del conto termico 2.0        L’11 agosto 2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 187 il comunicato del Ministero dello Sviluppo ...

13/09/2017

Urban Village Navigli: a Milano il cohousing firmato Cino Zucchi Architects

9.600 mq, 110 unità abitative e spazi riservati alla comunità: l’Urban Village Navigli è un importante progetto di rigenerazione urbana che interessa il cuore della città milanese     Il noto studio di ...

12/09/2017

Un tetto fotovoltaico che assicura isolamento termico e impermeabilizzazione

Designergy è una start up elvetica che ha realizzato TCR (Triactive Core Roof), un tetto in grado di isolare, impermeabilizzare e produrre energia solare   Daniel Lepori è il fondatore della start up Designergy, con sede in ...

08/09/2017

Treetop Experience nel cuore della foresta danese

Un luogo unico da cui ammirare la natura: la Treetop Experience è una torre ecosostenibile di 45 metri che permetterà di ammirare la foresta danese       Un’esperienza unica, completamente immersi nella rigogliosa ...

06/09/2017

Scuole belle e sostenibili a Torino

I progetti vincitori dei bandi di concorso di architettura Torino fa Scuola per nuovi luoghi di apprendimento, aperti alla città, con tanto verde e sostenibili     Si è recentemente concluso il concorso Torino fa Scuola promosso ...